Vivere in abbondanza: 5 sfere della tua vita dove accogliere la prosperità

Tristezza causata da mancanza di abbondanza

“Ho poco denaro”, “Mai una soddisfazione” “Le mie relazioni fanno pena” “In famiglia litigo sempre”... potremmo fare altri mille esempi di problemi che ci toccano tutti da vicino, e che oggi proveremo a risolvere con una chiave nuova e meravigliosa: scegliere di vivere in abbondanza.

Prima di scoprire cosa significa vivere in abbondanza, è bene fare pace con l’idea che i problemi e le sfide faranno sempre parte della nostra vita.

Ed è normale sia così, perché una vita senza alcun problema, senza alcun intoppo o sfida, sarebbe vissuta in modo troppo distaccato. Forse anche troppo noioso…

Affronta i problemi grazie ad un “cambio mentale”

Questo è lontano dall’augurarsi che nascano problemi su problemi da affrontare ogni giorno. Ma prima facciamo pace con l’idea che la vita ci metterà sempre di fronte ostacoli da superare, prima troveremo dentro di noi la serenità e la forza per farvi fronte.

Detto questo, è naturale che ci siano problemi più o meno gravi, sfide più o meno intense da superare. Ma la sostanza è la stessa: per affrontarle al meglio bisogna fare un cambio mentale.

Il punto è che la mente ci porta spesso a lamentarci quando succede qualcosa di brutto, di spiacevole o che riteniamo ingiusto.

Un nostro progetto di lavoro è stato rifiutato? È normale che la prima reazione sia quella di rattristirci, anche di arrabbiarci con chi ha rifiutato la nostra idea, considerandolo stupido, cattivo, incompetente…

O magari dubitando delle nostre capacità.

Questo atteggiamento apre una spirale di negatività, che ha il solo effetto di farci stare ancor più male e di rallentare il processo di guarigione e ripartenza.

  • Siamo condannati a provare queste emozioni negative?
  • A prendercela per qualsiasi cosa di sfidante ci capiti nel corso della giornata?
  • Oppure esiste un altro modo per far fronte alle cose spiacevoli che ci succedono, magari volgendole a nostro favore?

La splendida notizia è che esiste, ma serve fare uno switch mentale, che da una situazione di scarsità, ci porta in abbondanza.

Facile? No, soprattutto all’inizio, ma l’abbondanza, o meglio il pensiero di vivere in abbondanza, è qualcosa che tutti possiamo nutrire e, pian piano, accogliere nella nostra vita.

Cosa significa vivere in abbondanza (il denaro c’entra in parte)

L’idea di vivere in abbondanza ci chiede di spostare l’attenzione da quello che ci manca a quello che già abbiamo.

Se il nostro progetto di lavoro è stato rifiutato, possiamo lasciare da parte la rabbia, la tristezza e il risentimento, per volgere l’attenzione verso gli aspetti positivi della nostra professione.

Magari proprio sul fatto che quel lavoro ce l’abbiamo, che siamo bravi a svolgerlo, che abbiamo la possibilità di presentare altri progetti, di fare carriera, di guadagnare di più…

Questo salto di visione cambia tutto, perché oltre ad avere un effetto rasserenante immediato, ci offre una spinta a fare meglio, e quindi ad attrarre ulteriore abbondanza nella nostra vita.

E qui veniamo a una leggenda metropolitana da sfatare subito: quando parliamo di vivere in abbondanza, spesso la mente va al denaro. Perché associamo l’abbondanza con il saldo del conto corrente.

Eppure il denaro è solo una parte dell’abbondanza!

Vivere in abbondanza significa avere relazioni abbondanti. Provare emozioni positive in abbondanza. Avere una missione di vita che si nutre di abbondanza e molto, molto altro ancora.

L’idea, in questo caso, è quella di  concentrarsi su ciò che già possediamo e che troppo spesso diamo per scontato. Perché così possiamo focalizzare l’attenzione sul rendere ciò che abbiamo ancor più abbondante.

Vediamolo nel concreto, applicato in alcune sfere della nostra vita.

5 sfere della vita dove accogliere prosperità fin da subito

nelle relazioni

Nelle relazioni

Abbondanza nelle relazioni significa gioire per avere amici autentici, colleghi che ci rispettano, conoscenti che ci salutano con un sorriso e spendono del tempo per fare due chiacchiere con noi.

Magari diamo tutto questo per scontato, ma la realtà è che l’abbondanza attrae abbondanza. Quindi se ci comportiamo con affetto con le persone che fanno parte della nostra sfera di relazioni, riceveremo a nostra volta in cambio abbondanza di affetto.

E questo può dare il via a una spirale di abbondanza senza fine, che coinvolge ogni essere vivente nel pianeta. Dando vita a relazioni migliori, più autentiche, piacevoli e felici.

felicità nel lavoro

Abbondanza nel lavoro

Abbiamo visto questo esempio qualche riga sopra, ma è bene definirlo.

Abbondanza nel lavoro può essere intesa come denaro, certamente. Ma anche come soddisfazioni, avanzamenti di carriera, relazioni migliori con colleghi, clienti, dirigenti e con tutte le persone con cui abbiamo a che fare nella nostra professione

Questa è la vera abbondanza che ci regala gioia, piacere di alzarci ogni mattina per andare a lavorare e serenità alla sera, quando torniamo a casa e ci riposiamo dopo una giornata di lavoro.

abbondanza nella sfera sessuale e sensuale

Abbondanza nella sfera sensuale e sessuale

L’abbondanza nella sfera sensuale e sessuale riguarda le relazioni romantiche e, in generale, la forza più potente del mondo, ovvero l’Amore.

Abbondanza in Amore significa essere consapevoli di chi abbiamo al nostro fianco. Essere grati per la sua presenza e per ciò che fa per noi.

Questo ci aiuta a superare le difficoltà di coppia che sempre ci sono e sempre ci saranno. Ma anche a trovare un nuovo partner se lo stiamo cercando.

Ciò che conta è focalizzarsi sull’abbondanza di affetto, di felicità, di gratitudine per la relazione che stiamo vivendo o per le nostre capacità più vere, che ci permetteranno di aprire le porte a un nuovo Amore, se questo è ciò che desideriamo.

abbondanza nella nostra missione di vita

Abbondanza nella nostra missione di vita

Ognuno di noi ha una missione di vita.

Può essere quella di rendere felici i nostri figli, di fare carriera, di aiutare gli animali, di supportare le altre persone, di stare vicino a chi è in difficoltà.

Portare abbondanza nella nostra missione di vita significa cercare di raggiungerla o di concretizzarla. Con l’idea che ciò che abbiamo costruito finora può essere nutrito, giorno dopo giorno, con immensa abbondanza.

Se, ad esempio, stiamo cercando delle cucce per animali abbandonati, piuttosto che concentrarci sull’idiozia di chi li ha lasciati per strada, possiamo volgere la nostra attenzione sul grande cuore di chi farà delle donazioni.

Questo cambia tutto. Potenzia sia la nostra serenità mentale, sia le energie che si muovono nell’Universo e che sono pronte ad aiutarci per trovare fondi più abbondanti da dedicare alla nostra missione.

abbondanza di denaro

Abbondanza di denaro

“Sono sempre al verde” “Guadagno poco e sono sfruttato” “Mai riuscirò a comprarmi quall’auto/casa/vestito/profumo”.

Quante volte ci siamo scoperti a pensare queste cose?

È normale, ma si tratta di un atteggiamento rivolto alla scarsità, che ci fa stare male, ci rattrista e fa dubitare delle nostre capacità.

Vivere in abbondanza con il denaro è l’esatto opposto. Ovvero, ci chiede di pensare che l’Universo saprà darci più denaro perché siamo noi a meritarlo. Siamo noi ad avere le carte in regola per guadagnare di più dal nostro lavoro, dal nostro talento e dalla nostro impegno.

Questo cambia tutto, perché nel momento in cui decidiamo di vivere in abbondanza, apriamo le porte ad essa, ci impegniamo, ci sentiamo vivi e pronti a dare il meglio di noi stessi. Perché siamo consapevoli di poter guadagnare di più e accogliere più prosperità economica nella nostra vita.

Come portare abbondanza nella vita?

In molti ci chiedono un aiuto per attrarre abbondanza nella propria vita.

L’idea, in questo caso, è prima di tutto capire qual è il nostro rapporto con l’Abbondanza.

La stiamo allontanando? La stiamo rifiutando? Le stiamo sbarrando le porte?

Può essere, e alla base di questo possono esserci degli schemi limitanti sul denaro (i ricchi sono cattivi, chi se lo merita di guadagnare così tanto, mai riuscirò a comprare quelle cose sono solo per chi se lo può permettere) oppure sulle relazioni (sarà infelice per sempre, nessuno mi vuole, tutti hanno un fidanzato e io no…)

Una volta definiti questi blocchi, è bene iniziare a scioglierli, e con essi aprire le porte all’abbondanza, che potrà essere finalmente libera di fluire con gioia nella tua vita.

Come si fa? Con il Mandala dell’abbondanza, uno strumento fantastico che, con dolcezza e divertimento, ti aiuta a fare un percorso di conoscenza e di nutrimento dell’abbondanza e della prosperità, per iniziare ad accoglierle passo dopo passo, in ogni sfera della tua vita.

SCOPRILO QUI

Prova l'interpretazione dei Mandala!

Scegli la categoria che vuoi approfondire, colora i Mandala che sceglierai e falli interpretare.

regalo emozionale fiocca

Regala l'interpretazione dei Mandala!

Decidi di fare un regalo emozionale per aiutare chi ami a scoprire di più di sè.
Scegli cosa regalare, scrivi un messaggio ed invia, sarà sicuramente un dono gradito!

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy