Monia – Medico

Sul retro del foglio con il Mandala appena colorato, Maria Cristina mi chiese di scrivere una parola che lo rappresentasse, ed io in automatico buttai giù “aiuto”. Parola che per me aveva un significato doppio: l’aiuto dato e l’aiuto ricevuto. Mi ero sentita come soffocare, nei mesi precedenti, quando la scomparsa di una persona a me molto cara mi aveva fatto provare una sensazione d’inutilità di impotenza mai sentita prima.

Maria Cristina mi mostrò molti particolari riguardo all’abbinamento dei colori: senza dubbio ci sapeva fare, anche se alcune cose faticavo ad afferrarle. Mi sono avvicinata a questo strumento molto scettica e per gioco ma devo dire che è diventato per me un’iniezione di colore e di gioia. Maria Cristina ha un’energia che va oltre il razionale, che unita a quella scaturita dal Mandala che avevo finito di riempire mi ha fatto capire che io ho dato il massimo del mio potenziale in quel momento e che fare di più era improbabile.

Avevo fatto poche domande, in realtà, ma quel foglio parlava per me. Uscii da lì con un quadro relativamente chiaro, e con una serie di linee guida che con il tempo mi fecero vedere a 360 gradi come affrontare le esperienze più difficili. Capii che niente capitava a caso, e che tramite quello che avevo tirato fuori nello stendere i colori sulla carta, avevo iniziato a comprendere meglio il mio talento. Sapere di sentirmi sempre meno vincolata all’essere per forza invincibile fu una lenta e graduale liberazione, e tutto questo grazie a Maria Cristina e alla sua incredibile puntigliosità! Devo dire: una bellissima seduta, io, Maria Cristina e le sue tisane. Quanto dura la seduta? Quanto serve!!! Quanto costa? Poco, rispetto a quello che portate a casa.

Grazie Maria Cristina, sei nel mio cuore.

Nicoletta – Cameriera

L’ultima volta che avevo preso in mano un Mandala era ai tempi delle elementari, ma la curiosità di provare ad avere una interpretazione è stata molto forte.Maria Cristina, molto professionale,

Leggi Tutto »

Sandra – dirigente

Pensavo che la mia anima da “dura” fosse semplicemente parte del mio carattere, e che chi reggeva con difficoltà il passo era da me visto come un fallito. Avevo un

Leggi Tutto »

Fabrizio – Operaio

Andai a quella giornata con tantissima rabbia dopo una scelta rapida e con sfida lo colorai sotto lo sguardo di Maria Cristina. Senza saperlo scelsi proprio un Mandala sulla rabbia

Leggi Tutto »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi