Da dove nasce la mancanza d’amore e come cominciare a sanarla (è importante)

Cos’è la mancanza d’amore?

È la tristezza che possiamo provare quando sentiamo la mancanza di un partner?

È il senso di solitudine che ci coinvolge quando magari vediamo coppie felici, persone innamorate, o che stanno insieme da molto tempo?

O è la sensazione di essere costantemente in pericolo di essere abbandonati o traditi?

Per rispondere a queste domande è bene guardare al nostro passato, perché la mancanza di amore in età adulta può corrispondere a una mancanza d’amore vissuta durante l’infanzia.

Questo stato passato può infatti avere delle ripercussioni alquanto profonde sulle relazioni delle persone adulte, in quanto l’amore è fondamentale per lo sviluppo dei piccoli nei primissimi anni di vita.

Cosa può succedere se un bambino si sente poco amato dai genitori oppure da chi ne fa le veci?

In psicologia, il mancato amore sperimentato durante l’infanzia può sviluppare un rapporto sbagliato con questo sentimento e, in un contesto generale,  portare la persona ad avere difficoltà nel gestire le proprie relazioni.

Segnali che indicano mancanza d’amore

Una delle manifestazioni più evidenti della mancanza d’amore durante l’infanzia è, infatti, l’insicurezza in età adulta. Poiché l’amore familiare aiuta il bambino a sviluppare fiducia in se stesso e, di conseguenza a trasmetterla agli altri.

Un bambino che ha avuto un rapporto d’affetto sano con la propria famiglia, sarà infatti pronto a dare fiducia alle persone con cui si relazionerà da adulto, soprattutto al partner. Con la possibilità di vivere rapporti sani, equilibrati e che si basano sulla fiducia reciproca.

Viceversa, la mancanza di affetto durante l’infanzia può, purtroppo, generare grandi paure nelle persone adulte, perché manca una base solida su cui costruire il proprio domani.

Ecco perché la paura più diffusa fra le persone che hanno sofferto la mancanza d’amore e la paura dell’abbandono.

La convinzione è questa: dal momento che nemmeno i genitori, quindi le persone più vicine e che dovevano prendersi cura di noi ci hanno amato, nessuno al mondo potrà mai amarci.

Questa condizione è devastante e può portare anche a risvolti estremamente pericolosi come la depressione, come vedremo fra qualche riga.

Mancanza d’amore e depressione

Mancanza d amore e depressione

Gelosia, ossessione per il controllo, ma anche predisposizione a trovare persone tendenti all’iper controllo sono, purtroppo, tra le manifestazioni più comuni della mancanza di amore durante l’infanzia.

Ecco che molte persone tendono a provare per lunghi periodi della propria vita emozioni molto difficili, quali la tristezza, la gelosia, la sottomissione… senza delle volte comprendere da dove e perché nascono.

Questi stati e queste emozioni aprono purtroppo le porte alla depressione. Per questo è fondamentale iniziare a comprendere quali sono le cause della mancanza di amore e, con calma e dolcezza, iniziare ad analizzarle per poterle superare.

In che modo? Esistono diverse vie, tra cui la scelta di prendersi cura del proprio bambino interiore ovvero del sé stesso da piccolo.

L’idea è iniziare a provare un profondo amore per sé stessi. Amore che può nascere solamente facendo chiarezza su quelle che sono le cause che ne hanno generato la mancanza, ma anche amore che può nascere dal perdono del passato e dei torti subiti, In questo modo si possono aprire le porte a un futuro luminoso, dove l’amore assume un significato profondamente trasparente, onesto e personale.

Mancanza di amore nella coppia

Mancanza d amore nella coppia

Molte persone si chiedono come si manifesta la mancanza di amore nella coppia.

Questa domanda è molto interessante, perché apre le porte a una riflessione: sono molte le persone che si chiedono come  il come riempire il vuoto d’amore e di affetto.

Come visto, il vuoto d’amore può avere delle cause legate all’infanzia, ma anche maturate in seguito all’educazione ricevuta e all’atteggiamento mentale costruito nel corso del tempo.

Spesso pensiamo che il vuoto d’amore e di affetto sia qualcosa che coinvolge solo le donne. In realtà molti uomini si trovano ad affrontare questo senso di smarrimento e di assenza.

Tendenzialmente gli uomini tendono a risolverlo in modo più pratico e attivo rispetto alle donne. Anche se questo è molto lontano da risolvere i problemi e dal permettere loro di vivere in uno stato di pace ed equilibrio interiore.

In ogni caso, la mancanza d’amore si riflette nelle relazioni di coppia.

Può farlo con la gelosia e con il controllo, che a livelli spinti possono trasformarsi in iper-controllo. Quindi con la tendenza a monitorare quotidianamente qualsiasi cosa faccia il partner.

Quante volte abbiamo sentito il racconto di persone che avevano scoperto di essere state tradite, perché avevano controllato il telefono cellulare o la posta elettronica del partner?

Al di là del tradimento, il bisogno di controllare oggetti e spazi privati come il cellulare o il computer del partner è un profondo segno di iper controllo.

Sicuramente, il controllo si manifesta anche con il continuo chiedere se il partner ci ama, ci vuole bene, se siamo abbastanza belle, belli, intelligenti, affascinanti, piacevoli, per lui o per lei.

Questo continuo bisogno di affetto, di attenzioni e di rassicurazioni alla lunga è logorante. Lo è sia per chi chiede, ma anche per per la persona a cui viene chiesto.

Un altro riflesso della mancanza di amore della coppia è l’accontentarsi di rapporti incompleti, zoppi. Cadere sempre negli stessi schemi, circondandosi di partner sbagliati, fino ad arrivare anche ad accogliere nella propria vita partner tossici che generano relazioni tossiche.

La mancanza di abbandono porta, in questo caso, a temere di restare da soli. Il motivo è che la paura di restare da soli appare meno spaventosa di quella di vivere relazioni infelici.

Come colmare il bisogno di affetto?

Mancanza d amore e infanzia

Molte persone si chiedono quindi come colmare il bisogno di affetto.

In questo caso esistono due vie, la prima è spiccia, rapida, offre una soddisfazione al momento, ma che poi si esaurisce rapidamente.

Si tratta della scelta  di curare l’aspetto o le esperienze, ovvero di andare a lavorare sui beni materiali.

Un massaggio, un abito nuovo, un trucco nuovo, un viaggio esotico, una cena elegante, sono tutte scelte che aiutano a stare bene nel momento. Ma sono, in realtà, soluzioni momentanee e mai definitive.

La mancanza d’amore merita infatti di essere colmata con emozioni vere. Quali la felicità, il piacere che deriva dal prendersi cura di sé stessi spiritualmente. O, ancora, la volontà consapevole di fidarsi degli altri perché, nel profondo, è maturata la consapevolezza che è possibile e bello farlo.

Come riuscirci?  Come iniziare a riconoscere la mancanza d’amore e la ferita di abbandono che ne è conseguenza?

Una nuova fiducia grazie al Mandala dell’abbandono

Mancanza d amore fiducia in se stessi

Il consiglio è di iniziare a capire e svelare le radici della ferita da abbandono con l’interpretazione del Mandala adatto. In questo caso: l’interpretazione del Mandala per la ferita da abbandono.

Si tratta di un aiuto prezioso, dolce, creativo perché il Mandala permette di colorare i disegni sacri in totale libertà. Lasciando fluire il proprio stato d’animo e i propri sentimenti.

Una volta colorato il Mandala, potrai richiedere l’interpretazione, che sarà la chiave di partenza per comprendere la mancanza d’amore.

Sarà la porta verso un futuro luminoso, dove la ferita da abbandono viene pian piano sanata, per lasciare spazio a una vita nuova. Un’esistenza che profuma di fiducia, consapevolezza e amore verso sé stessi e verso gli altri.

Richiedi subito qui la tua interpretazione del Mandala.

Prova l'interpretazione dei Mandala!

Scegli la categoria che vuoi approfondire, colora i Mandala che sceglierai e falli interpretare.

regalo emozionale fiocca

Regala l'interpretazione dei Mandala!

Decidi di fare un regalo emozionale per aiutare chi ami a scoprire di più di sè.
Scegli cosa regalare, scrivi un messaggio ed invia, sarà sicuramente un dono gradito!

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy